5 Idee per il vostro content marketing da mettere in pratica a dicembre 2018

By in
50
5 Idee per il vostro content marketing da mettere in pratica a dicembre 2018

Attrai nuovi clienti in Dicembre 2018 con ironia e umorismo: storie di zabaglione e di Natale.

Creare, pubblicare, distribuire contenuti: si chiama Content Marketing. Articoli, foto, video con l’obiettivo di attrarre, coinvolgere e fidelizzare i clienti. Il marketing basato sui contenuti e l’ottimizzazione per i motori di ricerca sono due attività che si integrano a vicenda e aiutano la tua azienda ad incrementare il traffico e, auspicabilmente, le vendite.

Quelle che seguono sono cinque idee di content marketing che la tua azienda può utilizzare per dicembre 2018.

 

  1. L’umorismo funziona: fai una prova

Divertire il tuo pubblico è un buon modo per coinvolgerlo. E aggiungere un po’ di umorismo al modo in cui parli della tua attività e dei tuoi prodotti può fare in modo che i tuoi contenuti abbiano successo e favoriscano le vendite.

Questo potrebbe essere particolarmente vero nel mese di dicembre, quando così tante persone sono alla ricerca online di idee regalo e sono inondate con proposte di prodotto.

SodaStream, un’azienda israeliana che vende sistemi di purificazione dell’acqua, ha usato l’umorismo per intrattenere gli spettatori mentre descrive il suo prodotto in una serie di video.

Ad esempio, nel gennaio 2018, la società ha rilasciato una sorta di video introduttivo di SodaStream con il suo amministratore delegato, Daniel Birnbaum, che mettendo da parte le azioni legali ricevuta da Coca Cola si imbatte in Hafþór Júlíus Björnsson, l’attore del Trono di Spade.

Questo video segue uno schema simile allo spot del Dollar Shave Club del 2012, “Our Blades Are F *** ing Great”, che ha contribuito a diffondere la nozione di video umoristici che introducono l’azienda.

In precedenza, SodaStream aveva prodotto uno spot chiamato “No Planet, No Christmas” in cui Björnsson si era vestito come Babbo Natale e aveva impedito alla gente di acquistare acqua in bottiglia.

Potresti non avere il budget per usare una grande star come Björnsson, ma prova comunque a fare un video umoristico.

 

  1. Eventi non natalizi

Di sicuro, il Natale è l’attrazione principale di dicembre. È la festa più celebre e famosa dell’anno. Ma non è l’unica cosa che il tuo business online può includere in un piano di Content Marketing.

Ad esempio, qui ci sono alcune feste o eventi diversi dal Natale che quest’anno potresti scegliere.

 

10 dicembre: vengono assegnati i premi Nobel

21 dicembre: Solstizio d’inverno

Per il tuo content marketing di dicembre, crea un video o scrivi un articolo basato su uno di questi o altri eventi non natalizi.

 

  1. Liste dei buoni propositi del nuovo anno

La lista dei buoni propositi del nuovo anno. Una cosa che tutti fanno. Le persone si impegnano a fare un cambiamento per migliorare: mangiare cibi più sani, fare più esercizio fisico e risparmiare di più, per esempio.

Per il Content Marketing della tua azienda nel mese di dicembre 2018, crea delle liste che aiutino i tuoi fan a scegliere e pianificare la loro lista dei buoni propositi del 2019

La lista può essere specifica del tuo settore, ricordati di citare alcuni dei tuoi prodotti.

Ad esempio, se hai un’attività di fornitura di cucine online, potresti includere un articolo su “10 modi per mangiare più sano nel 2019” o fornire un “Piano in 5 fasi per mantenere la dieta risolutiva per l’anno nuovo”.

Un bookshop online, come secondo esempio, potrebbe pubblicare una serie di liste di lettura del 2019 per persone che hanno deciso di leggere di più. Ciascun elenco potrebbe includere collegamenti a recensioni di singoli libri (maggiore coinvolgimento) e persino le pagine di dettaglio del prodotto per i libri dell’elenco.

 

  1. La Storia dello zabaglione

Lo zabaglione è un tradizionale dolce natalizio a base di latte, panna, uova e zucchero. In genere viene mescolato con brandy, rum, o whisky – o tutti questi – e usato per creare l’allegria natalizia. Esistono anche versioni senza alcool, adatte ai bambini oppure a coloro che sono astemi.

La popolarità di questo dolce non dovrebbe sorprendere visto che, secondo l’esperto di cibo e ospite di Food Network, Alton Brown, la sua ricetta è “quasi identica al gelato, tranne che nella maggior parte dei casi contiene troppo alcol per congelare”.

Il tuo obiettivo di marketing è quello di informare e intrattenere i potenziali lettori. Ma quando possibile, includi notizie relative alla nicchia della tua attività. Ad esempio, bere uova una volta si pensava che fosse positivo per la propria salute. Quindi, se hai un negozio di fitness online, la tua storia potrebbe descrivere l’aspetto le origini dello zabaglione come “elisir di salute”.

 

  1. Guida per la celebrazione del Natale

La tua famiglia apre i regali alla vigilia di Natale? O il giorno di Natale? Appendi calze? Se sì, con cosa le riempi? La cena di Natale include prosciutto, tacchino o cibo etnico?

Le risposte a queste domande rivelano qualcosa su come una persona o una famiglia celebra le feste di Natale. A dicembre, il tuo Content Marketing potrebbe aiutare i tuoi potenziali clienti a scoprire nuove tradizioni o aiutarle a esplorare le feste in modi nuovi.

Ad esempio, pensa a un negozio online che vende prodotti per i vegani. In base a quanto scrive The Vegan Society, questi tipi di negozi si rivolgono a persone che cercano “di escludere, per quanto possibile e praticabile, tutte le forme di sfruttamento e crudeltà verso gli animali per cibo, vestiti o qualsiasi altro scopo”. Così, tale negozio potrebbe scrivere “La guida vegana per celebrare il Natale”, che potrebbe parlare di tutto, dalle decorazioni e carta da regalo, alle scelte di birra e ricette al tofu per le feste.

Allo stesso modo, un’azienda come Bespoke Post, che commercializza box a sorpresa in abbonamento per uomini, potrebbe pubblicare “La guida dell’uomo moderno per organizzare al meglio una festa di Natale”.

Crea una guida che aiuti il tuo pubblico a trascorrere un piacevole vacanza Natale e che sia senso utile per il segmento di settore in cui opera la tua azienda.

54321
(0 votes. Average 0 of 5)
Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *